Hacking del Wi-Fi: come difendersi

Usare le reti Wi-Fi pubbliche, quasi sempre gratuite e libere, è comodo ma presenta rischi di sicurezza importanti, soprattutto se con lo smartphone scambiamo dati personali e riservati.

Per un malintenzionato, sfruttare questi nostri collegamenti Wi-Fi  per portare a termine operazioni di hacking, con l’intento di spiare il nostro traffico dati è veramente semplice, alla portata anche di chi non è dotato di particolari conoscenze informatiche.

In questo mio articolo, scritto per CYBERSECURITY360, la testata del Network Digital 360 specializzata nella Cybersecurity, spiego come un hacker potrebbe riuscire, con strumenti semplici, ad intercettare i nostri dati di navigazione e come avviene un attacco alle reti Wi-Fi. Illustro poi quali sono gli accorgimenti da adottare per proteggere le nostre reti Wi-Fi.

In questo link si trova il testo completo dell’articolo sul sito di cybersecurity360.it.

© Copyright 2018 Giorgio Sbaraglia
All rights reserved.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.